Trasparenza

La presente sezione del Sito è predisposta al fine di dare seguito alle disposizioni vigenti in materia di trasparenza definite dal D.Lgs  14 marzo 2013, n. 33 recante “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso civico e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”.

ATTESTAZIONE OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE


Anno 2021
Attestato di Assolvimento (allegato 1.4) Griglia di Rilevazione (tabella 2.4) Scheda di Sintesi (allegato 3)
Scarica Scarica Scarica
Attestazione sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione dati delibera n. 294/2021 dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)
 
Anno 2020
Attestato di Assolvimento (allegato 1.4) Griglia di Rilevazione (tabella 2.4) Scheda di Sintesi (allegato 3)
Scarica Scarica Scarica

Attestazione sull’assolvimento degli obblighi di pubblicazione dati delibera del 4 marzo 2020, n. 213 dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC)

 

ATTIVITA’ E PROCEDIMENTI

Procedimenti amministrativi
In questa sezione non sono presenti dati da pubblicare. NON APPLICABILE PER LA STRUTTURA.
 

BILANCI

Bilancio Anno 2017 + Nota Integrativa Bilancio Anno 2018 + Nota Integrativa Bilancio Anno 2019 + Nota Integrativa
SCARICA SCARICA SCARICA

 

SERVIZI EROGATI

Carta dei servizi
SCARICA
La Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente la struttura per aiutare i cittadini a conoscere e rendere più comprensibili ed accessibili i nostri servizi.

Class Action
In questa sezione non sono presenti dati da pubblicare. NON PRESENTI CLASS ACTION.

Costi contabilizzati dei servizi erogati agli utenti
SCARICA
Si riporta tabella redatta alla luce dell’art. 10, comma 5 del D.Lgs 33/2013 contenente i costi contabilizzati relativi ai servizi erogati da Policlinico di Monza S.p.a. per conto del SSN agli utenti finali ed intermedi, ed il relativo andamento nel tempo (FAQ Autorità ANAC 19.1).

Liste di attesa Criteri di formazione delle liste di attesa
Tempi di attesa Scarica
Per tempo di attesa si intende il numero di giorni che intercorre tra la data di prenotazione e la data di erogazione delle prestazioni sanitarie. Il dato che viene fornito ai cittadini è la prima data disponibile per effettuare la prestazione richiesta. I criteri di formazione delle liste di attesa relativamente alle prestazioni sanitarie si richiamano alle indicazioni normative stabilite a livello regionale e nazionale. I criteri adottati da Policlinico di Monza S.p.a. sono contenuti nella Procedura IL510.06.02_CRITERI FORMAZIONE LISTE ATTESA, scaricabile nella presente sezione.

Portale di Regione Lombardia - Liste di Attesa
Accedi al sito
Portale della Regione Lombardia per la Prenotazione di visite ed esami con il Sistema Sanitario Lombardo.


ACCESSO CIVICO

Accesso Civico e Accesso Generalizzato
Il diritto all'accesso civico consiste nella possibilità, per i cittadini, di accedere a dati, documenti e informazioni detenuti dalle pubbliche amministrazioni o dai concessionari di servizi pubblici. Tale diritto riguarda tanto i dati che sono oggetto di pubblicazione obbligatoria (Accesso Civico - laddove i medesimi dati non risultino pubblicati), quanto ogni altro dato (Accesso Generalizzato - in tale ultima ipotesi nei limiti previsti dalla legge a tutela di altri interessi pubblici e/o privati: articolo 5 bis del d.lgs. n. 33/2013).

Le strutture sanitarie accreditate ed a contratto con il Servizio Sanitario Nazionale sono soggette al diritto di accesso civico in relazione ai soli dati, documenti e informazioni relativi allo svolgimento dell’attività di assistenza sanitaria.

La richiesta deve consentire alla struttura di individuare il dato, il documento o l'informazione che si intende acquisire. Nel caso di richiesta relativa a un numero manifestamente irragionevole di documenti, tale da imporre un carico di lavoro suscettibile di compromettere il buon funzionamento della struttura sanitaria, la stessa può respingerla per tutelare il buon andamento dell’attività amministrativa (Linee guida Agenzia nazionale anticorruzione-Anac su accesso civico generalizzato, paragrafo 4.2).

Le richieste di cui sopra devono seguire i seguenti canali ufficiali certificati:
  • Raccomandata a/r oppure PEC da indirizzare alla Clinica di riferimento;
  • Messaggio PEC all'indirizzo: trasparenza@gruppopdm.legalmail.it (specificando la Clinica oggetto di richiesta);
  • Recapito Telefonico: 338-5032920

Il titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia è il Presidente del Consiglio d'Amministrazione di Policlinico di Monza S.p.a., contattabile ai seguenti contatti:

ALTRA DOCUMENTAZIONE

Modello Organizzativo 231 e Codice Etico
MODELLO ORGANIZZATIVO

Policlinico di Monza si è dotato di un Modello Organizzativo, formalizzato con un documento in cui sono definite le procedure da seguire nello svolgimento delle attività, in maniera tale da garantire il rispetto dei valori e dei principi enunciati nel Codice Etico.

Relazione annuale sul rischio (Adempimenti L. 24/2017)
Anno 2019
Relazione sui sinistri (Adempimenti L. 24/2017)
Anno 2020
SCARICA RELAZIONE RISK MANAGEMENT SCARICA RELAZIONE SINISTRI

In data 1 aprile 2017 è stata promulgata la L. n. 24/2017, nota come Gelli-Bianco, in tema di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità del personale sanitario.

Il legislatore ha voluto favorire la costruzione di organizzazioni sicure attraverso:
  • l’implementazione di meccanismi volti a ridurre il verificarsi di eventi avversi (ossia eventi inattesi che comportano un danno al paziente, non intenzionale e indesiderabile) prevenibili;
  • l’implementazione di specifico Servizio di Risk Management, che preveda un’adeguata funzione di monitoraggio, prevenzione e gestione del rischio sanitario (L. 208/2015 art. 1 co. 539), per l’esercizio dei compiti di promozione delle attività finalizzate alla messa in sicurezza dei percorsi sanitari, anche attraverso effettuazione di percorsi di audit o altre metodologie.
  • l’istituzione dei Centri regionali per la gestione del rischio sanitario e la sicurezza del paziente.

Nell’ambito di tale contesto la legge prevede da parte delle strutture sanitarie:
  • Art. 4 comma 3 - la predisposizione di una relazione contenente i dati  relativi  a tutti i  risarcimenti  erogati  nell'ultimo  quinquennio, che dovrà essere pubblicata nel sito internet;
  • Art. 2 comma 5 - la predisposizione di una relazione annuale consuntiva inerente il Risk Management, sugli eventi avversi verificatisi all'interno della struttura, sulle  cause che hanno prodotto l'evento avverso e  sulle  conseguenti  iniziative messe in atto, che dovrà essere pubblicata nel sito internet.

Polizza Assicurativa per Responsabilità Civile verso Terzi

Tutti i Presidi afferenti Policlinico di Monza S.p.a. sono assicurati per responsabilità civile verso terzi con Generali Italia S.p.a. polizza n.370339988, salvo il Presidio U.O. di Ortopedia presso Ospedale della S.M. Misericordia di Albenga che è assicurato con Generali Italia S.p.a. Polizza n. 37033999.

Disposizioni Anticipate di Trattamento
Accedi al sito

Le disposizioni anticipate di trattamento (DAT), comunemente definite "testamento biologico" o "biotestamento", sono regolamentate dall’art. 4 della Legge 219 del 22 dicembre 2017, entrata in vigore il 31 gennaio 2018.

In previsione di un'eventuale futura incapacità di autodeterminarsi e dopo avere acquisito adeguate informazioni mediche sulle conseguenze delle proprie scelte, la Legge prevede la possibilità per ogni persona di esprimere le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, nonché il consenso o il rifiuto su:
  • accertamenti diagnostici;
  • scelte terapeutiche;
  • singoli trattamenti sanitari.
In questa sezione viene riportato il link per l’accesso al sito tematico del Ministero della Salute inerente le "Disposizioni anticipate di trattamento".

Donazione di Organi
Accedi al sito
La donazione, nelle sue molteplici forme, è espressione di reciprocità e solidarietà: i principi della gratuità, libertà, consapevolezza, volontarietà e anonimato sono trasversali a tutte le tipologie di donazione e sono posti a tutela del donatore e del ricevente.

Ci sono tanti modi per diventare donatore e lo si può essere sia in vita che dopo la morte. Obiettivo della presente sezione è quella di presentare le modalità con cui dichiarare la propria volontà sulla donazione di organi e tessuti dopo la nostra morte e i diversi percorsi per essere donatori in vita, come per le cellule staminali emopoietiche.

Per scegliere di diventare donatore è bene informarsi, conoscere tutte le tutele previste e sapere che il sistema trapianti italiano è tra i primi posti in Europa per qualità degli interventi e sicurezza dei processi.

Nella presente sezione, si rimanda al sito del Ministero della Salute in cui sono riportate le modalità per diventare donatori.

Sistema Nazionale Linee Guida (SNLG Istituto Superiore della Sanità)
Accedi al sito

Presso l’Istituto Superiore di Sanità è stato presentato il nuovo Sistema Nazionale Linee Guida (SNLG) che diventa l’unico punto di accesso per cittadini e operatori sanitari a linee guida di pratica clinica validate dall’Istituto, come previsto dalla Legge 24/2017 sulla responsabilità professionale (Legge Gelli).

La legge Gelli ha affidato un ruolo fondamentale alle linee guida per la tutela della sicurezza e la qualità delle cure.

La normativa infatti stabilisce che gli esercenti le professioni sanitarie nell’esecuzione delle prestazioni sanitarie debbano attenersi, salve le specificità del caso concreto, alle raccomandazioni previste dalle linee guida pubblicate nell’SNLG, previa verifica di conformità della metodologia adottata a standard internazionalmente riconosciuti e resi pubblici da parte dell’Istituto stesso.

Il nuovo SNLG, sviluppato e gestito dal Centro Nazionale per l’Eccellenza Clinica, la Qualità e la Sicurezza delle cure (CNEC) dell’Istituto Superiore Sanità, ha visto anche l’elaborazione di un manuale metodologico per lo sviluppo delle Linee Guida di pratica clinica, basato su metodologie validate e riconosciute a livello internazionale.

Nella presente sezione di riporta il link al sito dell’Istituto Superiore di Sanità, punto di accesso per cittadini e operatori sanitari a linee guida di pratica clinica validate dall’Istituto.

Misure di Gestione del Rischio in Ambito Data Protection Privacy Policy
SCARICA Accedi alla Privacy

Il quadro giuridico europeo in materia di protezione dei dati personali è stato profondamente rinnovato dal Regolamento (UE) 2016/679, entrato in vigore il 24 maggio 2016 e applicabile a partire dalla data del 25 magio 2018.

Il Gruppo Policlinico, consapevole della portata innovativa del Regolamento, al fine di rafforzare ulteriormente le misure tecniche ed organizzative adottate a protezione dei dati personali trattati nell’ambito dell’attività svolta, si è attivato per adeguarsi al cambiamento in corso, avviando un percorso di compliance al nuovo quadro normativo in materia di data protection.

Il documento scaricabile nella presente Sezione si pone l’obiettivo di presentare sinteticamente le misure di carattere organizzativo e tecnico poste in essere da parte di Policlinico di Monza S.p.a. per:
  • garantire che i trattamenti dati posti in essere siano effettuati conformemente alle disposizioni presenti nel Regolamento UE 2016/679 (art. 24 Reg. UE 2016/679);
  • garantire il rispetto dei PRINCIPI di protezione dei dati, soddisfare i REQUISITI del Regolamento e tutelare i DIRITTI degli interessati (art. 25 Reg. UE 2016/679);
  • garantire un livello di SICUREZZA dei trattamenti posti in essere, adeguato al rischio (art. 32 Reg. UE 2016/679);
Ultimo aggiornamento:  16/06/2021

News dal Gruppo

Ecco le piu’ recenti tecniche a confronto

La patologia emorroidaria affligge circa 4 italiani su 10, si manifesta in diverse forme, da lievi a gravi, ma in ogni caso è un...

Sclerosimultipla: il policlinico diventacentro di riferimento

Il Policlinico di Monza è stato recentemente inserito nell’elenco dei Centri di riferimento, della Regione...

Le novità del prof. Biggi e della sua équipe di Monza

Ogni anno, in Italia, vengono impiantate circa 80.000 artroprotesi d’anca e 60.000 di ginocchio, ad indicare...