L’articolazione temporo mandibolare è quella tra la mandibola e il cranio e, come tutte le articolazioni del nostro corpo, può andare incontro a delle alterazioni del movimento. Come può capitare che un ginocchio o un polso siano dolorosi e diventino rigidi, così può capitare anche all’articolazione temporo mandibolare. Come dentro al ginocchio anche qui ci sono dei menischi che permettono un movimento fluido e privo di attrito che può andare incontro a degenerazione.
Non è raro che alcuni disturbi all’articolazione temporo mandibolare vengano individuati proprio dal dentista in occasione di una visita.
In questi casi lo specialista interpella il fisioterapista al fine di aiutare il paziente a comprendere la propria disfunzione e proporre un valido percorso di cura. La valutazione e il trattamento riguardano la quantità e la qualità del movimento, la forza e la coordinazione muscolare, la presenza di disturbi associati in zone limitrofe come il collo e la testa. A questo proposito vengono quindi in aiuto i Servizi di gnatologia e posturologia offerti dallo stesso Dipartimento di Odontostomatologia.
fisioterapia mandibolare

News dal Gruppo

Equipe multispecialistiche e biotecnologia cardiovascolare: ecco come al policlinico di monza si affrontano le patologie dell’aorta toraco-addominale

Si chiama “Tecnica del...

Infezioni ospedaliere: ecco come prevenirle

Il Policlinico di Monza è da tempo in prima linea per combattere le infezioni ospedaliere e da qualche anno lo fa con un vero e proprio...

Immagini migliori e qualità più elevata a servizio del paziente

Più tecnologia al servizio del paziente: da qualche mese la Clinica Salus di Alessandria ha raggiunto...