La Pinna Pintor venduta dopo un secolo

Il Policlinico di Monza compra la clinica dei vip: “Nuove risorse per rilanciarla”


Fonte Articolo: "La Stampa" Torino

È’ la fine di una storia e l’inizio di un nuovo capitolo. L’ennesimo segnale, anche, di quanto sono increspate le acque della sanità privata in Piemonte, laica e religiosa, dopo decenni e talora secoli di sostanziale immutabilità.

CAMBIO DI PROPRIETA’ 

Pochi mesi dopo l’acquisto dell’ospedale Gradenigo da parte di Humanitas anche la Pinna Pintor - la storica e blasonata clinica fondata oltre un secolo fa dal professor Arturo Pinna Pintor, dove ha lavorato chi ha fatto la storia della Medicina a Torino e in Italia, come Achille Mario Dogliotti e Luigi Biancalana - passa di mano. Il cambio di proprietà, preceduto dalle progressive difficoltà economiche e da alcuni incidenti di percorso che l’anno scorso culminarono nel temporaneo blocco delle sale operatorie da parte della Regione, porta ancora una volta in Lombardia e precisamente al Gruppo Policlinico di Monza, uno dei grandi «player» della Sanità italiana: lo scorso aprile era subentrato nella gestione della clinica; nei giorni scorsi la chiusura di un’operazione che traghetta la struttura di via Vespucci 61 angolo corso Duca degli Abruzzi - in piena Crocetta, forte di 105 posti-letto autorizzati, 92 operatori e un migliaio di ricoveri l’anno - nell’orbita di un Gruppo leader in Piemonte nel settore della sanità privata e quarto operatore a livello nazionale. Tredici milioni l’investimento per sbarcare a Torino, più alcune decine di milioni per rilanciare la clinica e chissà, magari trasformarla nella testa di ponte in vista di nuove espansioni. «Inizia una nuova storia per rilanciare una realtà che i torinesi apprezzano da oltre un secolo - spiega Salvatore Costantino Pietrocola, il direttore generale -. Il nostro obiettivo è restituire a Torino e al Piemonte un centro di eccellenza sanitaria come la Pinna Pintor è stata nel tempo». Confermato, e in prospettiva potenziato, il personale. Stesso discorso per i rapporti con i professionisti che finora hanno esercitato presso la clinica: altri ne arriveranno.

News dal Gruppo

Ecco le piu’ recenti tecniche a confronto

La patologia emorroidaria affligge circa 4 italiani su 10, si manifesta in diverse forme, da lievi a gravi, ma in ogni caso è un...

Sclerosimultipla: il policlinico diventacentro di riferimento

Il Policlinico di Monza è stato recentemente inserito nell’elenco dei Centri di riferimento, della Regione...

Le novità del prof. Biggi e della sua équipe di Monza

Ogni anno, in Italia, vengono impiantate circa 80.000 artroprotesi d’anca e 60.000 di ginocchio, ad indicare...