Ambulatorio NAO (Nuovi Anticoagulanti Orali)

Da oltre un anno esiste un'alternativa ai farmaci anticoagulanti orali tradizionali (warfarin e acenocumarolo venduti con i nomi commerciali di Coumadin e Sintrom) rappresentata dai nuovi anticoagulanti orali o antiacoagulanti diretti (dabigatran/apixaban/xarelto i cui nomi commerciali sono rispettivamente Pradaxa, Eliquis e Xarelto).
Questi farmaci producono un’anticoagulazione stabile e non necessitano dei controlli ematici come gli anticoagulanti orali precedenti. Il loro impiego tuttavia ha delle limitazioni ed essi pertanto non possono sostituire completamente i farmaci anticoagulanti già in uso.
 

Le indicazioni ai NAO

  • La fibrillazione atriale non associata a malattie delle valvole cardiache nè a protesi valvolari
  • La trombo-embolia polmonare
  • La trombosi venosa profonda
Essendo farmaci prescritti con Piano Terapeutico hanno come target principalmente i pazienti con livelli di scoagulazione inadeguata con i farmaci tradizionali e i pazienti che per ragioni lavorative o per infermità non riescono a recarsi a fare i prelievi.

Le contrindicazioni assolute

  • la gravidanza (1 trimestre ed ultime settimane di gravidanza)
  • le emorragie maggiori specie se a rischio vitale entro un mese dall’insorgenza dell’evento

Avvio del percorso del paziente all'ambulatorio NAO

L’avvio del paziente a un Centro o Ambulatorio NAO può avvenire su richiesta di:
  1. un medico specialista
  2. un Medico di Medicina Generale
  3. una struttura ospedaliera dopo un ricovero

Accesso all'ambulatorio NAO

Previa prenotazione i pazienti muniti di impegnativa che riporti la dicitura “visita cardiologica per valutare prescrizione NAO”, dovranno presentarsi presso il Centro NAO (Ambulatorio di Cardiologia) muniti di:
  • tutta la documentazione sanitaria precedente di cui sono in possesso
  • risultato di alcuni esami ematici recenti (eseguiti nell'ultimo mese) comprendenti emocromo, creatinina, AST, ALT
Al momento del primo accesso il personale medico del Centro confermerà o meno la possibilità della prescrizione dei NAO. In caso di risposta affermativa verrà impostato il piano terapeutico e fornita la necessaria educazione sanitaria in merito.
Successivamente al primo accesso il medico del Centro gestirà il piano terapeutico ricevendo i pazienti ad intervalli predeterminati, variabili a seconda del paziente e della terapia.
I pazienti possono comunque contattare l’Ambulatorio NAO, qualora si rendano necessari ulteriori chiarimenti o per eventi sopraggiunti, al numero 039 2810575 dalle ore 12 alle ore 13 dal lunedì al venerdì.
equipe laboratorio tao nao

News dal Gruppo

Equipe multispecialistiche e biotecnologia cardiovascolare: ecco come al policlinico di monza si affrontano le patologie dell’aorta toraco-addominale

Si chiama “Tecnica del...

Infezioni ospedaliere: ecco come prevenirle

Il Policlinico di Monza è da tempo in prima linea per combattere le infezioni ospedaliere e da qualche anno lo fa con un vero e proprio...

Immagini migliori e qualità più elevata a servizio del paziente

Più tecnologia al servizio del paziente: da qualche mese la Clinica Salus di Alessandria ha raggiunto...